Invito alla conferenza “De Vulgari eloquentia di Dante”

Domenica 14 aprile 2024, Casa Petrarca.
Verso l’unione delle Tre Corone, il trattato sulla lingua volgare di Dante Alighieri, scritto in latino poiché rivolto ai dotti del tempo.
Un’opera in latino per riflettere sui dialetti italiani, sugli autori e sul futuro del volgare: Dante ne sostiene l’eccellenza rispetto alla lingua latina. Petrarca, pur scrivendo prevalentemente in latino, creerà la propria grande poesia in quel volgare illustre predicato da Dante, diventando modello stilistico nei secoli successivi.

La presentazione dell’esperto Franco Sanna che si avvale del contributo artistico della lettrice Laura Viganò avviene nell’esclusivo spazio di Casa Petrarca che conserva la parete delle imprese viscontee legata al Poeta, in fase di restauro autofinanziato da CSA Petrarca Onlus, che ha in concessione lo spazio dal Comune di Milano. 

Franco G. Sanna. Già docente di materie letterarie in licei di Milano e provincia, del laboratorio di Multimedialità e studi letterari presso l’Università degli Studi di Milano, nonché collaboratore dell’Archivio di Stato di Milano. Pubblica anche articoli riguardanti la lingua italiana, latina e greca nel suo sito latinamente.it.

Incontro culturale a cura del
Prof. Franco G. Sanna – Collaboratore dell’Archivio di Stato di Milano

Saluto e introduzione di
Massimo de Rigo – Presidente CSA Petrarca Onlus

Letture recitate di
Laura Viganò – Officine Teatrali

Casa Petrarca di Linterno – via Fratelli Zoia 194 Milano
Domenica 14 aprile 2024 alle ore 15.30