PeriferiArtMi: gli appuntamenti di giugno

Si rinnova anche per il mese di giugno il doppio appuntamento con le Giornate PeriferiArtMi:
A Casa Petrarca, venerdì 14 giugno 2024 dalle 17 alle 19
Nell’antico Borgo di Quarto Cagnino, domenica 16 giugno 2024 dalle 11 alle 12

Il venerdì, a Casa Petrarca, avremo insieme delucidazioni storiche/letterarie/artistiche relative al soggiorno del grande poeta, osservando la preziosa parete delle imprese viscontee, ideata da Francesco Petrarca e le significative simbologie proprie dell’età medievale. A seguire percorreremo il sentiero tanto amato dal poeta all’interno dell’attuale parco delle cave, con i suoi i fontanili e le marcite.

Nella visita della domenica, dal sagrato della chiesa di Sant’Elena arriveremo all’ingresso del Borgo antico di Quarto Cagnino.

Invito alla tradizionale ‘Lusiroeula de Quart’

Venerdì 7 giugno 2024. Ore 21. Anche quest’anno CSA Petrarca Onlus organizza l’ormai tradizionale ‘Lusiroeula de Quart’. Siamo giunti alla TREDICESIMA EDIZIONE ma l’emozione nel vedere a due passi dalla città nell’incantevole cornice del Parco delle Cave lo spettacolo notturno delle lucciole è ogni volta unica. Come sempre la nostra Lusiroeula (lucciolata) rispetta il Silenzio della Natura che regna sovrana, senza indebite ingerenze. Le pause saranno limitate a descrizioni ambientali e storiche. Con deferenza ed attenzione, all’imbrunire, ci incammineremo verso l’area naturalistica e la zona umida: dalla Cava Aurora proseguiremo lungo il sentiero Boscaccio di Cava Casati e la stradina delle marcite di Villa Linterno, nei luoghi storici e magici di Petrarca…

…e le lucciole illumineranno il nostro viaggio.

VENERDI 7 GIUGNO h 21 PARCO DELLE CAVE Milano
RITROVO Parcheggio angolo vie R. ROSSELLINI / PAONE (zona ospedale San Carlo)
ore 21.15 inizio escursione lungo il Percorso Petrarchesco
(~ 2 km – termine alle ore 22.30 circa)
All’imbrunire della sera si cammina verso l’area naturalistica e la zona umida.

Dalla Cava Aurora si prosegue lungo il sentiero Boscaccio di Cava Casati e la stradina delle marcite di Villa Linterno.
Partecipazione libera e gratuita. Si consigliano calzature per camminata su sterrato e sentiero.
Utile l’uso di una piccola torcia tascabile. Non si assume alcuna responsabilità per fatti e accadimenti.

Mezzi pubblici:

Bus 49 (MM5 San Siro Stadio/direzione P.zza Tirana)
Bus 49 (MM1 Inganni/direzione P.zza Lotto)
Info: 339 4448574 . info@csapetrarca.it .

HOME

  • in caso di maltempo, ripetizione martedì 11 giugno 2024

Invito alla Lusiroeula al Boscoincittà

CSA Petrarca Onlus e Nuovo Comitato di quartiere di Figino invitano la cittadinanza alla nona edizione della Lusiroeula al Boscoincittà. Una serata con la magia delle Lucciole immersi nella natura del Boscoincittà a Figino Sabato 8 giugno 2024 ore 21
Ritrovo presso la palestra SEF Mediolanum, Via Ponte del Giuscano, 1/2 – Milano Figino. Partenza alle ore 21.15

Percorreremo, insieme ad adulti e piccini, i sentieri che conducono alle selve del Boscoincittà,
progettato e gestito dal CFU ItaliaNostra dagli anni ’70. Visiteremo il Laghetto delle Ninfee, il giardino d’acqua e l’hotel degli insetti, in compagnia delle Lucciole del Boscoincittà.
Rientro previsto alle ore 22.30.
Partecipazione libera e gratuita. Si consigliano calzature per camminata su sterrato e sentiero. Utile l’uso di una piccola torcia tascabile. Non si assume alcuna responsabilità per fatti e accadimenti. Parcheggio auto a Figino via Ponte del Giuscano.

Mezzi pubblici: Fermata bus 72 (collegamento con le stazioni M1) e 80 a Figino in via Morelli
(collegamento con le stazioni M5)

info: Antonia Longo 338 1385388 . Fabio Greco NCQF 351 7313794
Massimo de Rigo 339 4448574

Foto ed emozioni della XXVI edizione del Corteo Medievale

Lo splendore del Medioevo rivive nel CORTEO MEDIEVALE – 26ma edizione
Sabato 1 Giugno 2024

Nel 650mo anniversario della morte di Francesco Petrarca, una stupenda pagina aperta della vita del Medioevo. Molti i cittadini che hanno assistito a questo emozionante evento storico promosso dalla Scuola secondaria di primo grado Benedetto Marcello in collaborazione con CSA Petrarca Onlus di Villa Linterno.
Un tuffo nei tempi gloriosi di Francesco Petrarca e dei suoi predecessori quando Linterno era una grangia monastica templare sulla via dei pellegrinaggi, dove nell’ampia corte antica si avvicendavano momenti di vita quotidiana che oggi abbiamo rivissuto.
Bambini, ragazzi e adulti di ogni età si sono calati negli abiti di allora per omaggiare i nostri antenati: Petrarca e Laura, tamburini, nobili , nobildonne, streghe e, per ultimi, i templari a loro difesa e protezione sono usciti dall’antico cancello dirigendosi verso piazza della Cooperazione per unirsi al corteo proveniente dalla scuola Benedetto Marcello.
Qui uno spettacolo di sbandieratori, tamburini e danze ha coinvolto il pubblico; Giovanni Visconti, arcivescovo e mecenate del poeta, riceve Laura e Francesco.
Al termine dello spettacolo il Borgo antico, un altro tuffo nel passato perché luogo con reminiscenze, storia, architettura medievali, ha accolto il corteo che ha raggiunto la scuola dove si sono concluse le celebrazioni.


Ogni anno identici gli antichi luoghi e l’itinerario, simili i volti e gli abiti ma diverse due peculiarità: l’emozione e la preziosa parete delle imprese viscontee di Casa Petrarca tornata al suo primitivo splendore.
Un dono alle generazioni future che, apprendendo le loro radici, rafforzeranno i propri valori.
Cose stupende accadono se si tiene il timone diritto e fermo nella burrasca e il nostro presidente lo fa.
Giuseppina Mazzotti