“Le tre Corone della Lingua italiana: Dante, Petrarca e Boccaccio” – Conferenza sabato 11 settembre

Alle radici della nostra lingua, in compagnia dei nostri padri: Dante, Petrarca e Boccaccio.
Le tre relazioni affronteranno argomenti di approfondimento del sorgere e del primitivo sviluppo della lingua italiana parlata e scritta.
Sabato 11 settembre 2021, Casa Petrarca di Linterno

“Nigra sum, sed formosa (Ct. 1,6)”, Il culto della Madonna nera nei secoli – Conferenza 26 settembre 2021

L’incontro si propone di esaminare un aspetto ancora misterioso delle religione cristiana, la comparsa del culto delle Madonne nere. Nelle tre relazioni si parlerà dell’origine di questo culto, delle Madonne nere a Milano e della Madonna nera di Loreto.
 Domenica 26 settembre 2021, Casa Petrarca di Linterno

Nascita e apocalisse dei Cavalieri Templari – Conferenza annuale a Morimondo sabato 9 ottobre 2021

Si rinnova lo storico appuntamento annuale sui Templari nella splendida cornice di Morimondo.
Missione, destino e nemici dell’Ordine religioso e cavalleresco più misterioso del Medioevo.
Giornata di studi (nona edizione) sui Templari, che si volge presso l’abbazia cistercense di Morimondo, legata ai monaci cavalieri del Tempio.
Sabato 9 ottobre 2021, Sala Consiliare del Comune di Morimondo

La medicina ai tempi del Petrarca – Conferenza a Casa Petrarca di Linterno sabato 30 ottbre 2021

Alla scoperta della nascita della scienza medica. Tecniche, usanze, credenze e sperimentazione di una scienza ancora empirica, ma con grandi intuizioni. Un viaggio affascinante in un mondo ancora non del tutto esplorato e che ci sorprenderà per la sua complessità e, talvolta, insospettabile modernità.
Sabato 30 ottobre 2021, Casa Petrarca di Linterno

Bookcity 2021 a Casa Petrarca – sabato 21 novembre 2021

Presentazione del saggio “Infernum&Linterno. A Milano rivive Casa Petrarca”. In questo ambito il CSA Petrarca presenta l’ultima fatica libraria: si tratta di un saggio edito lo scorso anno, che presentiamo solo ora a causa dell’emergenza sanitaria. Questo lavoro raccoglie una serie di. contributi dedicati a Francesco Petrarca, con particolare riguardo al suo soggiorno milanese e alla sua residenza estiva di Infernum/ Linterno.
Sabato 20 novembre 2021, Casa Petrarca di Linterno

Dona il tuo 5 per mille al CSA Petrarca Onlus

Sostieni ‘a costo zero’ l’attività  del CSA Petrarca Onlus

Siamo cittadini, appassionati e studiosi, che lottano da molti anni per riportare alla luce, tutelare e affidare alle future generazioni

un bene trascurato di grande importanza storica e culturale:

Casa Petrarca a Villa Linterno

Monumento Nazionale Vincolato (DM 9.3.1999)

Le testimonianze del soggiorno di Petrarca presso i Visconti sono un patrimonio dell’umanità da valorizzare,
un passaggio fondamentale del suo percorso umano e artistico
La Bellezza di Casa Petrarca è ancora da scoprire!
Il tuo aiuto è importante per finanziare il restauro e riportarla all’antico splendore.

Abbiamo bisogno di sostegni economici per restituire la Bellezza originale, con un adeguato Restauro ligneo e pittorico, alla dimora petrarchesca che accoglierà un Museo e i turisti di tutto il mondo. 

Sostieni ‘a costo zero’ l’attività  del CSA Petrarca Onlus
Firma per il 5 per mille a CSA Petrarca Onlus nel riquadro del “Sostegno al Volontariato”
Con la prossima dichiarazione dei redditi destina il 5 PER MILLE della tua IRPEF a favore della nostra Associazione,
senza che questo comporti nessun costo aggiuntivo alla tassazione dovuta.
Comunica al tuo commercialista il nostro Codice Fiscale.
Cod. Fisc. 97615990153

Buona Santa Pasqua di Resurrezione

 

LA STORIA CHE VIVE AD OVEST DI MILANO

Casa Petrarca. Luogo della memoria tra Cielo e terra. Via Fratelli Zoia 194 Milano.
La Casa del Petrarca a Linterno, rappresenta una delle tappe obbligate per chi vuole conoscere un luogo legato alla riflessione sui classici, all’origine dell’Umanesimo. Già in epoca tardo medievale la casa fu meta di pellegrinaggi di poeti ed ammiratori, motivati dal fenomeno del petrarchismo, diffuso grazie all’opera del cardinale e letterato Pietro Bembo, il quale indicò quali modelli di perfezione della letteratura italiana Francesco Petrarca per la poesia ed Giovanni Boccaccio per la prosa. Cicerone, uno dei grandi Maestri cui Petrarca guardava, aveva scritto, visitando i luoghi dell’Accademia di Platone: “I luoghi hanno potere di richiamo e, non senza ragione, li si utilizzano per creare un’arte della memoria”.

La colonnetta della Croce. Un ricordo della peste manzoniana. Via Fratelli Zoia 51 Milano
Nel borgo di Quarto Cagnino sopravvive una delle colonne votive (o crocette) legate alle due grandi epidemie di peste del 1576 e del 1630. Per volere dell’arcivescovo Carlo Borromeo, nel periodo di quarantena della pestilenza del 1576, in varie piazze vennero organizzati altari per la Celebrazione eucaristica, su cui vennero erette colonne. Altre 20 croci furono realizzate dall’arcivescovo Federico Borromeo durante la peste del 1630. “Diede ordine che si piantassero in ciascun luogo, ove erano quelli Altari, nobili, et alte colonne di pietre vive, fondate sopra le basi, e piedestalli; nella somità delle quali si ponesse una Croce grande, con un Christo inchiodato; e si circondassero da cancelli di ferro fabricati artificiosamente, per tener le Croci, e li Altari aggiunti, con la debita veneratione”.

2021. Buon Nuovo Anno di rinascita e di speranza

Il nostro augurio più sincero è che sia per tutti noi un Nuovo Anno di rinascita e di speranza.
Che si possa ritornare nuovamente a vivere senza timore.
Un augurio speciale colmo di bene. 

I libri: li interrogo e
mi rispondono.
E parlano e cantano per me.
Alcuni mi portano
il riso sulle labbra
o la consolazione nel cuore.
Altri mi insegnano
a conoscere me stesso
e mi ricordano
che i giorni corrono veloci
e che la vita fugge via.
Chiedono solo
un unico premio:
avere un libero accesso
in casa mia,
vivere con me quando
tanto pochi sono i veri amici.

                       Francesco Petrarca

Massimo de Rigo e i volontari del CSA Petrarca

I Templari e le reliquie, la conferenza a Morimondo

Sabato 10 ottobre l’annuale conferenza sui Templari a Morimondo

Il Medio Evo è un’epoca storica di grande fascino che non cessa mai di sorprenderci e stupirci per le sue infinite sfaccettature. Il tema delle reliquie è uno degli argomenti di primaria importanza nella vita, non solo religiosa, di quel periodo e i cavalieri Templari sono fra i protagonisti di questa storia ricca di suggestioni e misteri. A loro erano affidate le principali reliquie legate a Cristo, segno della stima e della fiducia assoluta di cui erano oggetto. Nelle tre relazioni in cui si tratterà questo argomento si cercherà di affrontare questo delicato argomento, cercando di dipanare gli infiniti nodi che si intrecciano tra la leggenda e la realtà storica, i relatori toccheranno temi che hanno fatto versare fiumi d’inchiostro e ancora oggi sono oggetto di indagini e discussioni: la Sindone, la vera Croce, la santa Casa di Loreto sono argomenti di sicuro interesse che non mancheranno di conquistare l’attenzione del pubblico.

SABATO 10 OTTOBRE 2020 – ALLE ORE 15.30

MORIMONDO (MILANO)
SALA CONSILIARE
PIAZZA MUNICIPIO, 2

Lucia Zémiti
Il volto Santo e la Sindone
Il mistero delle opere acheropite nelle reliquie templari, un mistero che sfida i secoli

Roberto Gariboldi
I Cavalieri del Tempio e le reliquie. Viaggio tra verità e leggenda
I cavalieri templari, custodi delle reliquie di Cristo. Missione, storia e mistero di questa pagina di storia ancora oggi completamente da svelare

Massimo de Rigo
Lo straordinario cammino della Santa Casa di Loreto
Un percorso nel tempo e nello spazio nel momento più cruciale della Terrasanta

SCARICA LA LOCANDINA

L’evento sarà organizzato nel RISPETTO DELLA NORMATIVA COVID-19

Ingresso a offerta libera -prenotazione obbligatoria
Info: cel. 328 9272193 – email: pirula8@yahoo.com

Aperitivo con Petrarca, il Medioevo che ritorna

AGGIORNAMENTO: causa maltempo l’evento è posticipato a SABATO 17 ottobre

Casa Petrarca di Linterno apre le sue porte. Francesco Petrarca visse a Milano alla corte dei Visconti dal 1353 al 1361 e soleva ritirarsi nella dimora agreste di Villa Linterno, a quel tempo chiamata ‘Infernum’ in cui ritrovava l’humus del suo estro creativo. A Villa Linterno, l’antica ‘Infernum’, sopravvive Casa Petrarca, la dimora con le stanze del Poeta, affrescate con monogrammi e decorazioni medievali che raccontano l’epopea dei Visconti e l’anima del pioniere dell’Umanesimo. Casa Petrarca sarà la cornice perfetta per un salto nel tempo di oltre 600 anni. Un tuffo in un’epoca lontana eppure a noi vicina.

L’associazione CSA Petrarca Onlus, in collaborazione con la Pro Loco Trezzano sul Naviglio – MalàStrana Eventi senza Tempo srl e Apicoltura Veca sono lieti di invitare la cittadinanza ad una giornata culturale alla riscoperta di Petrarca e della sua dimora. Il Poeta e i suoi amici vi accoglieranno per farvi conoscere questo ambiente magico. Personaggi in costume, visite guidate teatralizzate, giochi e un brindisi conviviale renderanno questa giornata indimenticabile.

Un viaggio nel Medioevo, quello vero, molto più di una rievocazione: una storia da rivivere.

Villa Linterno del Petrarca – via Fratelli Zoia 194 Milano

Sabato 17 ottobre 2020

STORYTELLING TOUR dalle h 10,30 alle h 12,30 e dalle h 14.30 alle h 17,30.

A conclusione della giornata avrete la possibilità di assistere ad uno SPETTACOLO tra SCHERMA MEDIEVALE e TEATRO per tutta la famiglia (inizio ore 19,00).

Il contributo sarà così impostato:

Ai soci Pro Loco Trezzano che parteciperanno 10€

Altri partecipanti 12€

Bambini dai 6 agli 8 anni 5€

Sotto i 6 anni Gratuito

Prenotazione obbligatoria

Info: Pro Loco Trezzano sul Naviglio

339 6105826 – 327 950 8237

prolocotrezzano@gmail.com

 

L’evento sarà organizzato nel pieno rispetto della normativa covid – 19