Il racconto delle lucciolate al Parco delle Cave e al Boscoincittà

Lusiroeula de Quart – Vivere i sentieri del Petrarca
Venerdì 7 giugno 2024
Passeggiata notturna tra le danze luminose delle lucciole in amore.

Anche quest’anno CSA Petrarca Onlus ha organizzato la tradizionale “Lusiroeula de Quart”, giunta alla 13ma edizione, uno spettacolo naturale emozionante che solo la natura può offrire.
Il nostro presidente e i volontari hanno accompagnato un nutrito gruppo di amanti della natura, di ogni età, lungo i sentieri del Parco delle Cave, per ammirare la danza delle lucciole, la loro poetica e luminescente danza nuziale.
Dopo il tramonto si illuminano e lampeggiano, richiamandosi tra loro, in un corteggiamento che hanno atteso tutto l’anno.
Sono due le specie di lucciole che vivono nel parco: le Italiche, punteggianti, e le Splendidule che lasciano una scia nel buio della notte. Ogni lucciola ha ritmi e intensità di luce caratteristiche della propria specie e la luminescenza è adottata come strategia di accoppiamento per il proseguimento della specie.
L’entomologa Isabella Regazzi ha illustrato ai partecipanti nozioni di entomologia e abitudini di questi minuscoli coleotteri.
Dai sentieri della zona umida siamo giunti alla Cava Aurora, facendo una piccola sosta, per poi proseguire verso il Boscaccio; il sentiero molto stretto e la profondità del buio assoluto ci hanno avvolto in un alone di mistero o, meglio, hanno aperto una pagina del Medioevo: le parole del nostro presidente ci hanno condotto in un lontano passato in cui il sentiero del Boscaccio era uno dei percorsi d pellegrinaggio verso Roma e la Terrasanta, talvolta anche un luogo di imboscate ai pellegrini che cercavano la salvezza nella vicina grangia di Linterno.
Quando lo splendore della natura è in connessione con l’antica bellezza dell’arte, storia e letteratura l’emozione è unica.
Cose che accadono solo in CSA Petrarca Onlus!

Lusiroeula al Boscoincitta’
Sabato 8 giugno 2024

Siamo a Milano, negli splendidi angoli naturalistici del Boscoincitta’: le lucciole si danno appuntamento qui per la lusiroeula, la loro poetica e luminescente danza nuziale. Hanno atteso tutto l’anno questo momento ed ora sono pronte per il corteggiamento illuminandosi e lampeggiando, un richiamo reciproco.
Un nutrito gruppo di adulti e bambini ha percorso i sentieri che conducono alle selve del Boscoincitta’, progettato e gestito dal CFU Italia Nostra dagli anni ’70.
Una breve e gradevole sosta al delicato laghetto delle ninfee, avvolti dalla semioscurità, che ricorda il dipinto di Claude Monet, in cui il pittore separa l’immagine come fatto interiore dall’esteriorità ed oggettività della cosa.
Si prosegue verso il Giardino d’acqua e l’Hotel degli insetti sempre in compagnia delle amiche lucciole.
La nostra associazione CSA Petrarca Onlus ha affiancato, come sempre, il comitato di Figino nell’organizzare questa pittoresca visita naturalistica notturna. Il nostro presidente Massimo de Rigo ha illustrato ai presenti nozioni di entomologia e abitudini di questi minuscoli coleotteri sottolineando che la loro sopravvivenza è minacciata dall’uso dei pesticidi in agricoltura e dall’inquinamento luminoso nelle aree urbane. La loro produzione della luce avviene tramite una reazione chimica che impiega ossigeno, energia ed enzimi senza produzione di calore: una luce fredda.
I nostri volontari hanno guidato con attenzione i visitatori, molto interessati, lungo i sentieri.
Uno spettacolo naturale che ha reso unica la notte di Milano in profonda simbiosi con la natura.

Giuseppina Mazzotti e Massimo de Rigo, CSA Petrarca Onlus.

facebooktwitterfacebooktwitterby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *